DSA - COSA SONO E COSA NON SONO

 

I disturbi dell'apprendimento

- dislessia

- disgrafia

- disortografia

- discalculia

 

sono difficoltà che riguardano le abilità di

- lettura

- scrittura

- calcolo

e di rimando, altre capacità quali l'espressione verbale e l'elaborazione delle informazioni.

 

L'apprendimento di bambini/ragazzi con DSA è difficoltoso e conduce a una lentezza e una fatica superiore a quella sperimentata dai coetanei, oltre che a manifestazioni secondarie come sofferenza psicologica ed emotiva, caduta dell’autostima, rifuto emotivo dello studio fino all'abbandono scolastico.

 

Un bambino che per esempio non automatizza l’abilità di lettura è un bambino che rivolge tutta la sua attenzione all'atto del leggere, con grande dispendio di energia e fatica, senza potersi dedicare alla comprensione di quanto sta leggendo.

 

E' bene sapere che i DSA

- non sono sintomo di scarsa intelligenza

- non sono sinonimo di ritardo mentale

- non sono manifestazione di un disagio psicologico o comportamentale

 

I ragazzi con DSA sono ragazzi intelligenti e dotati di potenzialità notevoli, che necessitano di attenzioni particolari nelle fasi del loro apprendimento a causa di una difficoltà  nell'utilizzo delle "abilità  strumentali" quali lettura, scrittura e calcolo,  che veicolano l'apprendimento a scuola.

In sostanza questi ragazzi non hanno difficoltà "a capire", ma hanno difficoltà "a capire attraverso gli strumenti della lettura, della scrittura o del calcolo".

 

Essere a conoscenza di cosa realmente sia e cosa non sia  un DSA

- aiuta a dissipare false credenze e luoghi comuni

- evita errate colpevolizzazioni o fraintendimenti (per esempio la mancanza di impegno scolastico)

- può stimolare ad una più profonda conoscenza del bambino, delle sue capacità e di  come metterle a frutto.

 

Molti ragazzi con DSA, proprio a causa del diverso modo di processare le informazioni, possono arrivare a sviluppare competenze ed abilità preziose ed creative, grazie alla loro capacità di vedere il mondo secondo un'ottica diversa.

 

 

QUALI SONO DEGLI INDICATORI DI UN POSSIBILE DSA?

 

  • Difficoltà ad orientarsi nel tempo prossimale (ieri, oggi e domani).

  • Difficoltà a leggere l'orologio analogico.

  • Difficoltà a sapere più o meno che ore sono (per esempio, se sono le 14.00 la capacità di riconoscere che più o meno ci troviamo in una oraria compresa tra le 13.30 e le 14.30).

  • Difficoltà ad orientarsi nelle routines quotidiane.

  • Difficoltà a memorizzare i giorni della settimana, i mesi, le stagioni.

  • Difficoltà nell'ordine alfabetico.

  • Difficoltà a sapere quand'è Natale.

  • Difficoltà a ricordare l’anno  e la data della propria nascita, i compleanni.

 

 

 

 

 

Centro DSA Lombardia - Via  Vittorio Emanuele, 91 - 26845 Codogno - tel. 393-335.33.61 - P.Iva 09053570967