DISCALCULIA

 

La discalculia evolutiva è un disturbo specifico dell'apprendimento che impedisce a soggetti di raggiungere adeguati livelli di rapidità e di correttezza in:

 

 

  • operazioni di calcolo (calcolo a mente, anche molto semplice, operazioni in colonna, memorizzazione di fatti aritmetici come le tabelline);

  • processamento numerico (enumerazione avanti ed indietro, lettura e scrittura di numeri, giudizi di grandezza tra numeri);

  • procedure esecutive di calcolo.

 

La discalculia ostacola quelle operazioni che normalmente, dopo un certo periodo di esercizio,  tutti i bambini svolgono automaticamente, senza la necessità di particolari livelli attentivi ed a volte può ostacolare l’efficienza del ragionamento aritmetico e del problem solving matematico (concetti matematici, soluzione di problemi).

 

La discalculia viene suddivisa in:

 

 

  • primaria: il disturbo è isolato alle abilità numeriche e aritmetiche;

  • secondaria: il disturbo si presenta associata ad altri problemi di apprendimento, quali la dislessia, la disgrafia, ecc.

 

 

Quali sono le difficolta che riscontra il soggetto Discalculico?

 

  • Difficoltà nell'identificare i numeri e nello scriverli, in particolare se sono lunghi con molte cifre

  • Difficoltà nell'identificare i rapporti fra le cifre all'interno di un numero-

  • Difficoltà nel saper scrivere numeri sotto dettatura

  • Difficoltà nel numerare in senso progressivo ascendente(1-2-3...) e discendente (100-99-98...)

  • Difficoltà nello svolgimento delle quattro operazioni matematiche

  • Difficoltà nell'associare ad una certa quantità il numero corrispondente

  • Difficoltà nell'imparare il significato dei segni (+, -, x, :)

  • Difficoltà ad analizzare e riconoscere i dati che permettono la soluzione di un problema

  • Difficoltà nell'apprendere le regole dei calcoli (incolonnamento, prestito, riporto,  ecc.)

  • Difficoltà nell'apprendere le tabelloni e tutti quei processi automatici (somme tra numeri nella decina), i cui risultati dovrebbero arrivare in modo automatico senza ricorrere a difficili procedure di calcolo

  • Difficoltà di coordinazione motoria, soprattutto fine

  • Difficoltà di organizzazione spazio-temporale e visuo-spaziale

 

 

E' possibile effetuare una diagnosi di discalculia a partire dalla terza elementare

 

Centro DSA Lombardia - Via  Vittorio Emanuele, 91 - 26845 Codogno - tel. 393-335.33.61 - P.Iva 09053570967